Circa la produzione, l'azienda è articolata nei seguenti comparti:

  • Comparto orticolo
    Su di una superficie di circa Ha 2.00 sono coltivate specie e varietà di ortaggi in serra e in campo aperto; trattasi di colture autunno – vernine (cavolfiori, broccoli, bietola, finocchi, radicchio, Carote, Carciofi, etc)  e primaverili – estive  (lattuga, scarola pomodori, melanzane, peperoncino)  che si avvicendano in campo aperto nel corso delle stagioni rispettando il ciclo colturale delle piante e del suolo. La struttura serra consente altresì di disporre dei prodotti in quasi tutti i giorni dell’anno, ospitando per lo più cicli di lattuga, scarola, melanzane e pomodori.

    Il metodo di coltivazione adottato è di tipo "sostenibile",  ottimizzando le risorse disponibili e minimizzando (o persino eliminando) qualsiasi impatto negativo sulla natura quale l’ utilizzo  di sostanze chimiche di sintesi per la difesa fitosanitaria, garantendo la  freschezza dei  prodotti e la salute del consumatore. I prodotti confluiscono poi al nostro punto shop per la vendita diretta, mettendo in pratica un modello a “filiera corta (o canale corto o vendita diretta)” limitando così il  numero di intermediazioni commerciali e favorendo il contatto diretto fra il produttore e il consumatore.
  • Comparto agrumicolo: L’agrumeto si compone di piante di diversa età, disposte con un sesto di impianto regolare, di specie e varietà diverse tra arance, mandarini e limoni.

 

 La sede di Salerno dispone di:

  • superficie a campo aperto (Foto 1- A), destinata alle coltivazioni di ortive stagionali: di tipo primaverili – estive (lattuga, scarola, pomodoro, melanzana, peperoni e peperoncino, zucchine, patate e carciofi) ed autunnali- invernali (rape, fave, finocchi, cavolfiori, cavolo verza, scarola e lattuga);
  • un meleto (var. mela annurca) di circa 3 anni (B);
  • un agrumeto (C) costituito da piante di limoni, arance, mandarini e var. clementino;
  • un piccolo Kiweto (D) e pochi filari di vite (E) utilizzati per le esercitazioni di potatura agli studenti.
  • una piccola serra non chiusa perimetralmente, ad oggi ospitante bulbi di zafferano e da circa 2 anni fiori eduli (F);
  • tre strutture molto grandi delle quali al momento fruibili solo una, adibita alla coltivazione di piante officinali e quarta gamma, unitamente alla porzione di avanserra all’interno della quale si potrebbe avviare una attività vivaistica seppur non ancora sperimentata (G);
  • la vertical farm con coltivazioni in idroponica ed aeroponica, al momento non riportata su Ortofoto (H).

 Di seguito l’ortofoto della sede di Salerno:

 Foto 1 - A

 

La sede di Battipaglia dispone di tre impianti serricoli vicini (Foto 2- A) all’interno dei quali si avvicendano ortaggi stagionali e piante di olivo allocate in filare, sul lato est della sede a mò di siepe (B) ed altre, in posizione centrale al fondo posto sempre ad est (C) della foto.

 

Di seguito l’ortofoto della sede di Battipaglia:

 

  Foto 2 -A

In primo piano

Azienda_agraria

Azienda Agraria

01 Dic, 2023

La superficie agricola utile dell’Azienda agraria del PROFAGRI è pari a circa 18…

12753 Leggi tutto

URP

Profagri Salerno
Via Delle Calabrie, 63 - 84100 Salerno (SA)
Tel: 089 849905
Fax: 089 3856227
PEO: SARA010005@istruzione.it
PEC: SARA010005@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. SARA010005
Cod. Fisc. 80020140655
Fatt. Elett. UFEGH0